Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

La nostra identità

 
 
 

 

Noi VDB (Volontarie di Don Bosco) siamo laiche consacrate, viviamo la spiritualità salesiana e siamo pienamente immerse tra la gente, impegnate nelle occupazioni ordinarie, nelle varie attività professionali, per rendere presente l’amore di Dio in tutti gli ambienti secolari. In essi scopriamo e rendiamo visibili i valori che vi si trovano sin dalla creazione.

Sensibili ai segni dei tempi e attente alle esigenze del territorio in cui viviamo, vogliamo portare gioia, vivere autenticamente ogni valore umano e cristiano, mettere la nostra vita al servizio di tutti, specialmente dei giovani e dei poveri, trovando spazi di interventi con creatività e flessibilità.

Consacrate con la professione dei consigli evangelici vissuti nel mondo, facciamo voto di castità, povertà e obbedienza e ci impegniamo ad essere testimoni della radicalità dell’amore, senza distinguerci dagli altri.

Una delle caratteristiche degli Istituti Secolari è proprio quella di mantenere un equilibrato riserbo sull’appartenenza dei suoi membri, per poter operare con maggiore efficacia nei vari ambienti in cui si è inseriti. Vogliamo essere come il sale che si scioglie e dà sapore, come il lievito che sparisce nella massa, ma rende buono il pane.

Il nostro campo di impegno predilige i “luoghi di frontiera”, le nuove povertà, il campo educativo e sociale, gli ambienti in cui la giustizia e i diritti vengono negati…

Alimentate da una profonda vita di preghiera, poniamo particolare attenzione ai giovani e ai poveri, impegnandoci per loro con la stessa passione che fu di Don Bosco.

Non abbiamo vita comune, ma viviamo in comunione di vita, formando gruppi di riferimento in cui ci incontriamo, ci formiamo, ci sosteniamo vicendevolmente.


La nostra vocazione di Volontarie di Don Bosco richiede anch’essa una donazione totale a Dio che sappiamo essere presente nel prossimo; richiede di servire il Signore, che troviamo nei piccoli e nei poveri del mondo, con spirito e stile salesiano