Il giorno 31 gennaio 2014, il Cardinale Prefetto della Congregazione per la Vita Consacrata e il Segretario Generale, hanno spiegato in conferenza stampa che questa celebrazione speciale è stata pensata nel contesto dei 50 anni dalla pubblicazione del Decreto Perfectae Caritatis, del Concilio Vaticano II, e anche hanno individuato alcuni obiettivi dell’Anno della vita consacrata:

  1. Ringraziare Dio per il dono della vita consacrata, particularmente per questi 50 anni del suo rinovamento secondo l’insegnamento del Concilio.
  2. Abbracciare il futuro con speranza, fiduciosi nel Signore, al quale i consacrati offrono tutta la loro vita.
  3. Vivere il presente con passione, evangelizando la propria vocazione e testimoniando nel mondo la belleza della séquela Christi, nelle molteplici forme in cui si esprime la vita consacrata.